Pet Therapy

percorsi di pet therapy

Percorsi di Pet Therapy

Gli studi relativi alla relazione uomo-animali dimostrano che il cane è in grado di catturare l’interesse e l’attenzione dei bambini e di alzare la motivazione all’apprendimento.
Lo sviluppo di un rapporto affettivo unico consente di diminuire la timidezza e il sentimento di inadeguatezza, permettendo di rafforzare l’autostima e la sicurezza.

In presenza di anziani o persone affette da patologie quali ad esempio disabilità fisiche o difficoltà di parola, i contatti che si instaurano tra animale e paziente facilitano il dialogo e i rapporti con i terapeuti, contribuiscono a rendere la situazione vissuta meno stressante e stimolano l’esercizio fisico del paziente.

Cani docili, equilibrati e certificati

Gli animali che partecipano al progetto sono di razza Border Collie e Welsh Corgi Permbroke, selezionati per la loro docilità ed il loro equilibrio, in possesso di certificazione di idoneità rilasciata da un veterinario esperto in IAA (Interventi Assistiti con gli Animali). 

I cani che lavorano in questo programma sono infatti tutti cani che hanno superato la valutazione di un veterinario comportamentista e sono stati dichiarati idonei a lavorare negli interventi assistiti con gli animali. Tutti i cani coinvolti sono inoltre sottoposti periodicamente a controlli medico veterinari con un rigoroso protocollo di profilassi e diagnosi, come indicato dalle Linee Guida Nazionali per gli IAA italiane (in Svizzera la Pet Therapy rimane ancora oggi una professione non regolamentata).

Scopri le nostre attività con un amico a quattro zampe!

Le attività proposte sono basate sul gioco e il divertimento e rappresentano un’esperienza motivante che coinvolge a livello affettivo e sollecita ad esprimersi e a comunicare spontaneamente. I nostri percorsi di Pet Therapy sono personalizzabili in base alle tue esigenze.

lettura 🐶

Leggere ad un amico a 4 Zampe

Pet therapy

I bambini trovano la lettura con un animale meno ansiogena, lo considerano un momento speciale, utile e divertente. La chiave di successo della lettura assistita risiede nel fatto che i bambini stessi non si vedono più come soggetti coinvolti in un programma di recupero, ma si sentono utili in quanto tutor del cane.
La lettura assistita è ideale per i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA e BES), poiché aumenta l’alfabetizzazione e promuove l’amore per i libri e la lettura; migliora le abilità di lettura, di vocabolario, di comprensione del testo nonché l’autostima, la fiducia e le attitudini sociali favorendo in linea generale il rilassamento del bambino.

GIORNI E ORARI

Da definire insieme all’esperta.

TIPOLOGIA DI PERCORSO

Percorso individuale.

disabilità 🐶

Assistere la disabilità con la Pet Therapy

Pet therapy

Le attività di supporto proposte con l’ausilio di un animale integrano, rafforzano e coadiuvano le terapie normalmente effettuate per il tipo di patologia riscontrato (persone con disabilità fisiche, disordini dello sviluppo, persone con difficoltà di parola, in stato confusionale, con disturbi psichiatrici).
I contatti che si instaurano tra animale e paziente accelerano e facilitano i rapporti con i terapeuti, contribuiscono a rendere la situazione vissuta meno stressante, facilitano l’esercizio fisico, favoriscono il dialogo e sono volti a migliorare le capacità di comunicazione e di relazione sociale dei pazienti stessi.
La terapia assistita dall’animale è un’attività finalizzata a migliorare le condizioni di vita di ogni paziente, dove l’animale annulla qualsiasi pregiudizio riuscendo a mantenere atteggiamenti adeguati a seconda del paziente con il quale si trova ad interagire. Al fine di progettare in modo personalizzato il percorso di Pet Therapy ed avere degli esiti efficaci, è rilevante il coinvolgimento dell’équipe assegnata al paziente.

GIORNI E ORARI

Da definire insieme all’esperta.

TIPOLOGIA DI PERCORSO

Sessioni individuali.

anziani 🐶

Pet Therapy in Casa Anziani

Pet therapy

Nei pazienti ricoverati in Case Anziani, l’utilizzo di animali da compagnia può configurarsi sia come attività di animazione e di svago, sia come intervento terapeutico per ridurre i disturbi comportamentali, lo stress, l’ansia, la depressione, ma anche per stimolare alcune funzioni cognitive. L’affiancamento di un cane porta a miglioramenti del tono dell’umore e dello stato di benessere degli ospiti dei vari reparti e rende più lieve la permanenza di una persona nella struttura.
Le attività proposte(accarezzare, spazzolare, porgere al cane piccoli oggetti o biscotti, deambulare tenendo il cane al guinzaglio, ecc.) mirano a creare interazione tra l’animale e l’anziano, invogliando quest’ultimo ad avere una reazione partecipe e sentirsi apprezzato.
Al fine di progettare in modo personalizzato il percorso di Pet Therapy ed avere degli esiti efficaci, è rilevante il coinvolgimento dell’équipe assegnata alla persona anziana.

GIORNI E ORARI

Da definire insieme all’esperta.

TIPOLOGIA DI PERCORSO

Sessioni individuali.

La nostra esperta in Pet Therapy

pet therapy

Antonella Mangano

Addestratore Enci, Educatore cinofilo Csen, Istruttore Ucis, Coadiutore del cane in Iaa

Ho sempre avuto una grande passione per gli animali, in particolare, per i cani con cui ho condiviso la mia vita fin da bambina. Dopo le scuole superiori ho deciso di voler diventare un’educatrice cinofila e, da quasi 10 anni, ogni giorno, condivido la mia vita personale e professionale con i miei cani aiutando tante famiglie a migliorare il rapporto con il loro amico a 4 zampe. Grazie a Noah (border collie) e Walnut (welsh corgi permbroke), con l’ausilio della PET THERAPY, portiamo tutti i giorni un sorriso in diverse realtà, dagli asili nido, alle scuole, alle case per anziani e ai nuclei Alzheimer ed è bellissimo vedere come le persone reagiscano positivamente al contatto con gli animali. Le mie qualifiche: Addestratore Enci, Educatore cinofilo Csen, Istruttore Ucis, Coadiutore del cane in Iaa.